Crea sito

beauty

Nomakenolife vol.1 February 2017

Ormai un anno fa ho provato la Nomakenolife, una box su abbonamento giapponese di prodotti cosmetici. Anche se non ne ho ancora parlato, ne ho provate diverse di box su abbonamenti giappo, che siano di cosmesi, di cibo o di altro genere. Ma ora introduciamo la Nomakenolife secondo ciò che riporta il libretto trovato all’interno.

nomakenolife vol 1

What is NoMakeNoLife? NoMakeNoLife is s popular phrase heard in Japan by people who believe that makeup is essential to their lives. We want to embrace this philosophy and deliver you high quality, kawaii Japanese cosmetics that you’ll want to continue using daily. We’ve got our in-house, licensed beauty consultant to handpick uniquely japanese items that look cute and make you feel wonderful!

Questa è la descrizione che troviamo sul sito. Per fortuna il sito è in inglese e non in giapponese. Clicca qui per andare al sito ufficiale. La prima box l’ho pagata $20,99 per una promo offerta lancio. Ecco cosa ho trovato all’interno della prima box uscita (altro…)

Treatwell ≈ Applicazioni e siti utili

Ciao a tutti!
Oggi volevo parlare di Treatwell, una tra le ultime scoperte in tema di app. Questa applicazione, prima di nome Wahanda, permette di prenotare servizi estetici direttamente nel centro estetico di fiducia.

Treatwell

Devo aver trovato l’app di Treatwell tramite qualche banner pubblicitario su internet e quindi non ne avevo mai sentito parlare prima da nessun conoscente o da nessun youtuber o blogger che sia.
L’ho trovata subito di grande utilità perché (altro…)

Halloween ≈ Tante cose da dire e poco tempo

Salve salvino! Salutandovi in stile Ned Flanders vi comunico, in caso non ve ne foste accorti, che Halloween sta arrivando. Non sono mai stata una fan di Halloween, perché non l’ho mai sentita una festa mia, ma quest’anno lo è stata particolarmente… prima del tempo.halloween bar scheleton halloween divider danceHo avuto un piccolo infortunio con conseguente perdita di sostanza del labbro inferiore destro. Ciò mi ha provocato diversi giorni di malattia da lavoro, tramutati quindi in prigionia pura dentro casa. Mi hanno fatto un piccolo intervento in cui hanno unito le estremità della parte mancante e cucite insieme, risultando alquanto doloroso al termine dell’effetto dell’anestesia. Ma perché Halloween? Beh il fatto che non abbia potuto uscire di casa è dato dal fatto che ho una vera e propria cucitura che inizia dal labbro e termina propendendosi verso il mento. Poco carino e un po’ impressionante. Fa molto mostro di Frankenstein.

halloween divider halloween bar bloodDetto ciò (altro…)