Crea sito

save environment

Barbados Nut ≈ Treedom Malawi

Oggi parlo ancora di Treedom e di un altro alberello che è entrato nella mia famiglia.
Barbados Nut o Jatropha è una piccola pianta da cui si ricava un olio biocombustibile. I semi vengono raccolti e lavorati per produrre olio vegetale, mentre gli scarti offrono un prezioso fertilizzante naturale per il terreno. Questa pianta è utilizzata per creare siepi protettive attorno a colture di mais e manioca.

barbadosnut barbados nut malawi tree treedom environment
La Barbados Nut viene usata come recinzione per proteggere orti e giardini dagli animali, è una pianta forte e protettiva. Infatti (altro…)

L’albero dei miracoli | Moringa ≈ Treedom

Ho già parlato di Treedom e di come funziona, in modo particolare ad Haiti con AVSI dove ho già piantato un albero di Caffè (leggi qui).
Quest’oggi parlo di uno dei miei ultimi alberi, una specie che non avevo mai sentito ma che sembra avere un sacco di proprietà curative, ma soprattutto mi ha interessata perché presso i popoli africani la Moringa è chiamata Albero dei Miracoli.

moringa treedom albero ecosostenibileLa Moringa ≈ Moringa oleifera ha un tronco eretto (altro…)

Coffea arabica AVSI ≈ Treedom Haiti

Nuovo acquisto in famiglia! Il primo albero di caffè ad Haiti…. Ormai sto iniziando a collezionare un bel po’ di alberi grazie Treedom.

Questo albero di caffè inzia in un vivaio in Haiti con AVSI.
AVSI è una organizzazione non governativa senza scopo di lucro impegnata con 130 progetti di cooperazione allo sviluppo in 30 paesi. Opera in vari settori, quali: educazione, sviluppo urbano, sanità, lavoro, agricoltura, sicurezza alimentare e acqua, energia e ambiente, emergenza umanitaria e migrazioni, con un network di oltre 60 organizzazioni.

Dal 2005 AVSI opera nella regione del dipartimento sud in Haiti, promuovendo progetti di riforestazione e contribuendo al recupero di 2400 ettari di terreni montuosi nella zona del parco Macaya. Attualmente ad Haiti, come conseguenza di ragioni storiche e soprattutto economiche, il degrado ambientale è molto alto, in particolare rispetto alle risorse forestali.

Per questo motivo tra i vari paesi e progetti di Treedom ho scelto questo albero:

albero caffè caffe treedom fare bene all'ambiente haiti
Il Caffè (Coffea arabica), dai cui semi si ricava l’omonima bevanda, appartiene alla famiglia delle Rubiaceae. Sebbene ne esistano oltre 100 specie come ci confermano gli scaffali dei supermercati, le più diffuse sono l’arabica e la robusta. Rappresenta inoltre un’importante fonte di reddito per le comunità locali.
Già lo sappiamo: la caffeina è il più famoso tra gli energizzanti naturali, ma io di certo non immaginavo che, dopo l’acqua, il caffè è la bevanda più consumata al mondo. Si stima che vengano bevute 2,5 miliardi di tazzine ogni giorno! (di certo io non faccio parte di questa classe di caffèinomani. Chi mi conosce sa che non bevo quasi mai caffè.)

La seguente è una foto di tanti giovani alberi di caffè nel vivaio di AVSI ad Haiti.

albero caffè caffe treedom fare bene all'ambiente haiti

Mentre qui sotto vediamo l’albero di caffè che è stato piantato a terra in queste coordinate: Latitudine 18° 15’32.400” N, Longitudine 73° 57’03.600” W

albero caffè caffe treedom fare bene all'ambiente haiti

Purtroppo come tutti abbiamo potuto vedere, ci sono stati tanti disastri nel periodo di ottobre causa l’uragano Matthew, così spero di poter sostenere concretamente la popolazione anche nel mio piccolo.
Per ora è tutto! Tanti bacini verdi. With love <3 Chiara Roberta

Piante che passione! ≈ Save environment

La mia passione per le piante non è solo virtuale. Come dicevo qui ho acquistato delle piante da Treedom (in questo post spiego cos’è) che sono state poi piantate in delle comunità in modo sia da fare bene sia all’ambiente combattendo l’inquinamento, sia da aiutare lo sviluppo di queste comunità che vivono grazie all’agricoltura o hanno delle società molto differenti dalla nostra.

Mesi fa mio fratello aveva acquistato un avocado (il frutto), credo per fare del sushi in casa (che però non ho mai avuto il piacere di gustare), dopodiché ci è saltata in mente l’idea di piantarlo, senza nessuna aspettativa. E invece è proprio quando non ti aspetti nulla che la vita e la natura ti sorprendono. Da questo enorme seme sono sbucati dei germogli che poi sono diventate foglie, e fusto, sino a diventare una vera e propria pianta.

#Avocado #grow #gettingold #avocados #avocadosplants #green #plant #fruit #fruitsalad #love #loveit

Una foto pubblicata da chiararoberta.it (@chiararoberta) in data:


In questa foto siamo io e Avocado sul (altro…)

TREEDOM: aggiornamento 2 GREVILLEA

Di cosa sia Treedom ne parlo in questo post, e come dicevo in quest’altro post, ho acquistato una Grevillea che è stata piantata in Kenya.

Giusto oggi mi è giunta un’altra mail di aggiornamento, con una foto questa volta proprio del mio albero. “Curiosa di vederlo? I riflettori sono puntati sul tuo albero di Grevillea: è arrivata la foto!

Treedom – Grevillea in Kenya
Treedom – Grevillea in Kenya

Direi che sono molto ansiosa di vederlo crescere! Talmente ansiosa che credo ne acquisterò un altro. Tra l’altro c’è una piccola promozione su Treedom fino al 14 febbraio:
Regala un albero a San Valentino
Scegli una Love Limited Edition e vinci una notte nella Casa sull’Albero. Solo fino al 15 febbraio. (qui per saperne di più)

Secondo me è un’idea carina, ma per me quest’anno niente regali di S.Valentino!
Forse sfrutterò comunque l’occasione per fare bene all’ambiente!

Per oggi è tutto!
Baciotti! With love <3

Treedom: fare bene all’ambiente

Oggi parliamo di fare bene all’ambiente. Ho da poco scoperto questo sito: Treedom, che permette di combattere le emissioni di CO2 acquistando online una pianta che verrà piantata da un’altra parte del mondo da un contadino che se ne prenderà cura.
Non so assicurarvi la fedeltà di questo progetto, ma la cosa mi è sembrata grandiosa, e quindi ho deciso di provarlo.Treedom

A questa pagina sono illustrate le specie di piante e dove verranno piantate. Se si clicca sulla pianta si aprono le caratteristiche, compreso del valore di assorbimento di CO2.
Io ho scelto una Grevillea, che verrà piantata in Kenya.
Assorbirà durante la sua vita 800 kg di (altro…)